Lacrime in movimento

foto home 2

La terra delle lacrime è  poco attraversata, analizzata e raccontata. Lacrime narranti storie, vissuti, la persona nella sua interezza: «Si tratta di un’esperienza che attraversa ogni tempo e ogni cultura e che è eminentemente personale e per certi versi incomunicabile». Il libro “Piangere”, di recente pubblicazione, è un viaggio delicato e in punta di piedi … Leggi tutto “Lacrime in movimento”

Raccogli le mie lacrime

foto home 1

Perché si piange? Perché passioni, emozioni, sentimenti di vario genere fanno lacrimare i nostri occhi? Le lacrime sono tutte uguali? Da che cosa sono composte le lacrime? Perché si piange quando si taglia una cipolla o quando si ride troppo? Perché le donne piangono più degli uomini? Perché ci si sente meglio dopo aver pianto? … Leggi tutto “Raccogli le mie lacrime”

Un’estate “creativa”

Estate creativa

Pur rispettando la buonafede delle scelte altrui, nelle settimane di lockdown ho preferito condividere coi miei studenti e sui social contenuti filosofici, teologici, spirituali, letterari e artistici. Diversi pensatori hanno proposto l’immagine del sasso lanciato in uno stagno che, di rimbalzo in rimbalzo, fa comparire sull’acqua dei cerchi sempre più grandi, che finiscono per abbracciare … Leggi tutto “Un’estate “creativa””

Coronavirus. Riflessioni all’aperto

foto home

Fragili e vulnerabili. Il termine “fragile” ha origine dalla radice arcaica “frag”, che ha fatto nascere parole come “frazione”, “frattura”. La nostra realtà si è “spezzata” all’improvviso a causa di un virus, il SARS-CoV-2. Il libro biblico di Giobbe usa un’immagine illuminante: «L’uomo è ospite di una casa di fango, fondata sulla polvere, pronta a … Leggi tutto “Coronavirus. Riflessioni all’aperto”

Natale: finestra delle meraviglie

Businessman looking out of the window in office

L’autore del Salmo 8, alzando gli occhi verso il cielo, afferma: «Quando vedo i tuoi cieli, opera delle tue dita, la luna e le stelle che tu hai fissato, che cosa è mai l’uomo perché di lui ti ricordi, il figlio dell’uomo perché lo visiti? Davvero l’hai fatto poco meno di un Dio, di gloria … Leggi tutto “Natale: finestra delle meraviglie”

“Santa ignoranza” e “santa pazienza”

foto home

Nell’epoca della “superbia dell’ignoranza” non è semplice definire il concetto di “cultura”. Secondo Michael Paul Gallagher, cultura «dà l’impressione di essere un termine camaleontico, che cambia il suo significato in dipendenza da colui che lo usa. Ma di fatto la maggior parte dei suoi significati sono delle variazioni o della tradizione di Arnold, oppure di … Leggi tutto ““Santa ignoranza” e “santa pazienza””

Oristano, presentazione “Piangere”

Foto home

Giovedì 24 ottobre, alle ore 18.00, nella sala conferenze del Centro Diocesano di Teologia in via Cagliari n. 179, presenterò il mio nuovo saggio “Piangere”. Interverranno Mons. Roberto Carboni, Arcivescovo di Oristano e Amministratore Apostolico di Ales Terralba; don Roberto Caria, vicepreside della Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna e direttore del Centro Diocesano di Teologia; … Leggi tutto “Oristano, presentazione “Piangere””

Piangere

piangere_cover

Piangere significa gridare ed esulta­re, invocare e lamentarsi, pentirsi e gioire. Le nostre lacrime raccontano di noi stessi e di quel Dio che le ha condivise di perso­na e le considera così preziose da racco­glierle tutte con tenerezza. «Un libro sul pianto è certamente un contributo all’antropologia, alla teologia, alla psicologia, alla sociologia, alla filosofia … Leggi tutto “Piangere”

È uscito “Piangere”, il mio nuovo libro

fotopensierihome

È uscito “Piangere”, il mio nuovo libro scritto col prof. Salvatore Cipressa ed edito dalla Cittadella Editrice. Piangere è un’esperienza che attraversa e accompagna l’esistenza di ogni persona. Seguendo le tracce delle nostre lacrime esploriamo, infatti, un paesaggio nel quale si intrecciano momenti inaspettati e sor­prendenti, situazioni dolorose o sovrab­bondanti di gioia che segnano i … Leggi tutto “È uscito “Piangere”, il mio nuovo libro”

La gioia della Resurrezione – Suggestioni dopo una passeggiata in spiaggia

foto home

  Quando passeggiamo sulla spiaggia “mandiamo a spasso” il nostro ego: il miglior ritiro spirituale per prepararci al Triduo Pasquale. Infatti, dentro le mura domestiche – perennemente connessi alla rete wifi – finiamo inevitabilmente con l’aggrovigliarci su noi stessi. La passeggiata “libera” è un pellegrinaggio in formato ridotto: riserva sorprese, scoperte, momenti di poesia e di … Leggi tutto “La gioia della Resurrezione – Suggestioni dopo una passeggiata in spiaggia”